Berlusconi, Alemanno e il Dalai Lama: dalla Social Card ad Auschiwtz

di Aldo 6 dicembre 2008

INTERVENGO A GAMBA TESA IN UN BLOG GIA’ AVVIATO.
PER RACCAPEZZOLARCI FACCIAMO UN PAZZO INDIETRO:

DALLA SETTIMANA SCORZA:

Berlusconi vivrà fino a 120 anni?
L’aveva detto Scapagnini, il gerontologo più caro della Storia (vedi che conto ci ha lasciato a Catania…) che Berlusconi puo’ vivere fino a 120 anni.
Ora lo affermano al San Raffaele e lui benevolo: “Chi si occupa di politica, cioè degli altri, dovrebbe impegnarsi anche su questo fronte: perché il tempo che l’uomo sta guadagnando si possa vivere nel migliore dei modi e con tutte le opportunità possibili“.

Mizzica, credevo che con un poco di pazienza almeno i nostri figli se lo sarebbero potuto togliere dai maroni (lo scrivo minuscolo ma fa lo stesso) e invece…


Aumentato il consumo di cocaina in Italia!
La notizia nuda e cruda sarebbe questa, però riflettendo sulle dichiarazioni di Cossiga, Gasparri, Berlusconi, Carlucci, Dell’Utri, Cecchitto, Brunetta, fatte quest’ultima settimana, ci si domanda:
Ci sarà mica una relazione?

CON LA SENTENZA DI GENOVA STUPRATA LA GIUSTIZIA!!

Non so a voi, ma a me

Alemanno in visita ad Auschwitz

Mi fa l’effetto come se mi avessero detto che Jack lo Squartatore ha preso un Master in ginecologia…

IL SOGNO…

La Granbassi ha incontrato il Dalai Lama
Scena commovente quando lei gli ha regalato la sua maschera.
Il Dalai Lama si teneva a debita distanza perché credeva volesse farsi toccare.
Ma si sbagliava, quella era la Vezzali con l’altro Dio in Terra.

Oh, quasi dimenticavo la Social Card…

Vabbe’, ci vediamo.
Io sono qui:

http://aldoelestorietese.dilucide.com

Sullo stesso argomento potresti leggere:

Una replica a “Berlusconi, Alemanno e il Dalai Lama: dalla Social Card ad Auschiwtz”

  1. adriano scrive:

    Ma che stuprata… non era la prima volta…
    Il motivo lo trovate a questa pagina di internet:
    http://adriano53s.interfree.it/disegni%20giustizia/satira_giustizia_1.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.